Associazione culturale Anima
i creatori dei tuoi sogni

La vendetta di Olager, Christmas event

Appuntamento con il mistero a Crocetta del Montello.

La settimana scorsa è stato inaugurato Theatre Escape, un’avventura tra le stanze di una villa antica dove i partecipanti dovranno risolvere enigmi e superare ostacoli, il tutto in presenza di attori che aiuteranno o renderanno l’esperienza ancor più complessa in un’ambientazione totalmente fuori dal comune.

La vendetta di Olanger, Christmas Event questo il titolo ideato dal team dell’Associazione culturale Anima, un gruppo di quattro giovani creativi che ha sviluppato questo evento totalmente da zero.

“Siamo in quattro – raccontano – Edoardo, Micheal, Luisa e Mattia. In base alle nostre caratteristiche ci siamo un pò suddivisi le varie fasi dimattia realizzazione, dall’ideazione, alla realizzazione fisica degli allestimenti, oltre a tutta la parte di marketing, ricerca sponsor, gestione dei social e sito internet, senza dimenticare le trafile burocratiche e la tesoreria. Solitamente partiamo da quella che chiamiamo una riunione di idee, un’intuizione da creare e sviluppiamo il tema partendo proprio da l’: certe cose ci vengono in mente strada facendo, altre sono cardini per noi importanti su cui lavorare. Rispetto poi allo spettacolo scorso Fear At The Orphanage, dove gli attori avevano un ruolo marginale e silenzioso qui saranno protagonisti attivi, avranno un’interazione costante con i partecipanti: si tratterà di un ambiente tratrale, quasi lirico.
Nessuno si aspetti la classica storia natalizia, qui la trama è completamente inventata e differente rispetto allo standard conosciuto. Le stanze sono tematiche e addobbate ad hoc e il partecipante si troverà a superare delle sfide, non solo mentali ma anche ludiche, mettendo alla prova i propri limiti e la suggestione.
“E’ molto impegnativo occuparsi interamente di un progetto simile – sottolineano i giovani – ma siamo appassionati e non c’è soddisfazione più grande del vedere il sorriso delle persone al termine della sfida. Qualcuno è addirittura tornato, proprio per godersi nuovamente questi 45 minuti adrenalinici ma allo stesso modo anche misteriosi. Talmente intriganti che non si conosce neppure la location, che viene svelata solo al momento della prenotazione sul nostro sito.
Vi aspettiamo numerosi – concludono – non solo ragazzi ma anche famiglie: il nostro obiettivo è quello di ampliare il target con uno spettacolo adatto anche a loro.”

Condividi ora con i tuoi amici questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Commenta l'articolo:

Scopri l'associazione

Corso disegno base

Luci ombre e prospettive.
Impara la tecnica del disegno a matita dal vivo, studiando prospettive e giochi di luce.

Dal 13 gennaio ore 20:30

Continua »

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram